Elezioni 2024

Elezioni 2024

8 e 9 Giugno - Elezioni Europee e Amministrative 2024

 

 

 

 

 

Sabato 8 e domenica 9 giugno 2024 si svolgeranno le consultazioni elettorali per l'elezione dei membri spettanti all'Italia nel Parlamento Europeo, per l’elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale.

Si potrà votare in entrambe le giornate:

• sabato 8 giugno dalle ore 14 alle ore 22;

• domenica 9 giugno dalle ore 7 alle ore 23.

LISTE AGGIUNTE CITTADINI COMUNITARI

 Potranno votare per le elezioni del Parlamento europeo elettrici ed elettori italiani residenti nel Comune di Firenzuola, nonché cittadine e cittadini dell'Unione Europea anch'essi residenti nel Comune già iscritti o che abbiano presentato richiesta di iscrizione nella prevista lista elettorale aggiunta entro la data del 11 marzo prossimo (vedi documento allegato). Disponibile tra gli allegati anche l’avviso lingua inglese, francese e tedesca.

Potranno votare per le elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale elettrici ed elettori italiani residenti nel Comune di Firenzuola, nonché cittadine e cittadini dell'Unione Europea anch'essi residenti nel Comune già iscritti o che abbiano presentato richiesta di iscrizione nella prevista lista elettorale aggiunta entro la data del 30 aprile prossimo (vedi documento allegato). A partire dal 15 aprile p.v., sarà reso disponibile il servizio di invio online, tramite l’area riservata del portale ANPR (raggiungibile all’indirizzo https://www.anagrafenazionale.interno.it), della richiesta di iscrizione nelle liste elettorali aggiunte comunali e circoscrizionali da parte dei cittadini comunitari stessi.

VOTO DEI CITTADINI ITALIANI TEMPORANEAMENTE ALL'ESTERO PER MOTIVI DI LAVORO O DI STUDIO

Gli elettori italiani all'estero (non iscritti nell'elenco degli elettori residenti Paesi UE) hanno tempo fino al 21 marzo per far pervenire al Consolato competente la domanda diretta al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti.
In vista delle prossime elezioni per il Parlamento Europeo, che si svolgeranno nei diversi Stati Europei nel periodo compreso tra giovedì 6 e domenica 9 giugno 2024, gli elettori italiani non iscritti nell'elenco degli elettori residenti negli altri Paesi membri dell'Unione Europea (UE) che tuttavia vi si trovino per motivi di lavoro o di studio e i loro familiari elettori conviventi, devono far pervenire entro il 21 marzo prossimo, al Consolato competente, un'apposita domanda diretta al Sindaco del Comune nelle liste elettorali del quale sono iscritti (articolo 3, comma 3, del decreto-legge n.408/1994, convertito dalla legge n.483/1994).
Eventuali altre informazioni potranno essere richieste alle rappresentanze diplomatiche e consolari italiane presso i Paesi dell’Unione.

ELEZIONI EUROPEE - VOTO STUDENTI FUORI SEDE

In occasione delle prossime elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia che si terranno l’8 e il 9 giugno 2024, gli elettori e le elettrici che per motivi di studio sono temporaneamente domiciliati per un periodo di almeno tre mesi in un Comune situato in una regione diversa dlla Toscana, possono esercitare il diritto di voto “fuori sede”. Se il Comune di domicilio temporaneo appartiene alla medesima circoscrizione elettorale di Firenzuola e cioè alla circoscrizione “Italia Centrale” (comprendente, oltre alle Toscana, le regioni Umbria, Marche e Lazio) gli elettori e le elettrici fuori sede potranno votare direttamente nel comune di domicilio temporaneo. Se il Comune di domicilio temporaneo appartiene a una circoscrizione elettorale diversa dalla Italia Centrale,  gli elettori e le elettrici fuori sede potranno votare nel comune capoluogo della regione in cui si trova il comune di domicilio temporaneo Ad esempio: un elettore fuori sede domiciliato temporaneamente nel Comune di Padova (appartenente alla Circoscrizione Italia Nord-Orientale) voterà a Venezia.

La domanda per esercitare il diritto di voto fuori sede (vedi modulo allegato) potrà essere presentata entro il 4 maggio 2024 (e sarà eventualmente revocabile entro il 15 maggio 2024) al Comune di Residenza.

    personalmente o tramite persona con delega allo sportello dell’ufficio elettorale di corso Torino 11 (orario: Lunedì e Mercoledì: 8,10-15,30 - Martedì, Giovedì e Venerdì: 8,10-12,30)
    via mail (elettorale@comune.genova.it
    via PEC elettoralecomge@postecert.it)

alla domanda deve essere allegato

    copia di un documento di riconoscimento in corso di validità
    copia della tessera elettorale (frontespizio)
    certificazione attestante l’iscrizione presso un’istituzione scolastica universitaria o formativa.

Il Comune di domicilio o il Comune capoluogo di regione trasmetterà agli elettori e alle elettrici richiedenti, entro il 4 giugno 2024, un’attestazione di ammissione al voto fuori sede con l’indicazione del numero e della sezione presso cui votare.

Il voto fuori sede è previsto esclusivamente per le elezioni europee.